Help me! Problema crescita 😪

Lady_Shinigami

New member
Ciao a tutti.
Sono nuova sul forum,ho letto diversi post interessanti e notato molti coltivatori capaci e acculturati sull'argomento,di conseguenza ho deciso di iscrivermi per chiedere un aiuto/parere.
(Premetto che non sono espertissima ).
Questo è il mio 3 anno che metto delle piantine.
Ho già avuto qualche problema in precedenza con le altre,ma leggendo e facendo test ho risolto.
Quest'anno ne ho messe due,solo ho cambiato location e quindi ho avuto qualche problemino di spostamento/abitudini ed in più nel primo mese non le ho potute seguire benissimo.

Coltivo outdoor in terrazza,zona sul mare.(dalle 8 alle 20 c'è sole)
Ho utilizzato vasi definitivi da 35L.
Terreno biobizz all mix (Utilizzato anche negli anni precedenti ) e Easy roots mix di micorrize
Semi femminizzati Cookies gelato e AMG -amnesia Mac ganja.
Fertilizzanti madame grow (già utilizzato negli anni precedenti )

la cookies gelato nata il 13 maggio ,l AMG il 29 maggio ( messe tardi purtroppo ,in genere le metto già marzo/aprile)

i problemi che stanno avendo io credo siano dovuti a un eccessivo stress e problemi di leggero pH alto 7,5 ,ma vorrei avere un parere da esperti.

le piante hanno subito due travasi a distanza di 2/3 settimana,poiché avevo ordinato il terreno light mix biobizz, otticamente sembrava aver fatto una sorta di muffetta colore senape, momentaneamente l'ho utilizzato non avendo altro e già lì hanno iniziato ad ingiallire le foglie nella parte bassa,al che appena arrivato il terreno nuovo l'ho sostituito.

Dopodiché sembravano stare meglio,anche se le foglie sottostanti oramai erano seccate e cadute. Al che ,sempre in ritardo alle mie regolari abitudini, ho effettuato il topping su entrambe e tecnica di stretching su cookies.(tecnica già sperimentata negli anni precedenti)
in tutto ciò vengono innaffiate secondo il termometro del pH suolo ,test del vaso pesante e con fertilizzanti (circa ogni 2/massimo 3 giorni).
Sono state al sole in diverse giornate di caldo torrido e poco ventilato, purtroppo non ero a casa e non avevo una rete ombreggiante .ora sono all'ombra (luce indiretta /diretta)

Queste sono state le mie pecche.
Adesso dopo tutto questo caos,il problema è che le piante si sono bloccate da circa due settimane.la cookies ha delle foglie gialle/verdi che poi ingialliscono e cadono come le precedenti,nella parte inferiore,mentre l'altra sempre parte inferiore ha qualche foglia bruciata dal sole a causa dell'olio di neem e qualcuna piccola caduta.
Sto combattendo anche con insetti come ragni e moscerini,per questo l'olio di neem 🤦.
la piccola pare stia meglio,l'altra non riesco proprio a capire se possa avere anche qualche mancanza.
Ps:ho ordinato sempre stessa linea madame grow il prodotto per abbassare il pH,ancora non mi è arrivato,proverò anche con quello.

Qualcuno ha qualche consiglio /aiuto?
 

Lady_Shinigami

New member
Ciao a tutti.
Sono nuova sul forum,ho letto diversi post interessanti e notato molti coltivatori capaci e acculturati sull'argomento,di conseguenza ho deciso di iscrivermi per chiedere un aiuto/parere.
(Premetto che non sono espertissima ).
Questo è il mio 3 anno che metto delle piantine.
Ho già avuto qualche problema in precedenza con le altre,ma leggendo e facendo test ho risolto.
Quest'anno ne ho messe due,solo ho cambiato location e quindi ho avuto qualche problemino di spostamento/abitudini ed in più nel primo mese non le ho potute seguire benissimo.

Coltivo outdoor in terrazza,zona sul mare.(dalle 8 alle 20 c'è sole)
Ho utilizzato vasi definitivi da 35L.
Terreno biobizz all mix (Utilizzato anche negli anni precedenti ) e Easy roots mix di micorrize
Semi femminizzati Cookies gelato e AMG -amnesia Mac ganja.
Fertilizzanti madame grow (già utilizzato negli anni precedenti )

la cookies gelato nata il 13 maggio ,l AMG il 29 maggio ( messe tardi purtroppo ,in genere le metto già marzo/aprile)

i problemi che stanno avendo io credo siano dovuti a un eccessivo stress e problemi di leggero pH alto 7,5 ,ma vorrei avere un parere da esperti.

le piante hanno subito due travasi a distanza di 2/3 settimana,poiché avevo ordinato il terreno light mix biobizz, otticamente sembrava aver fatto una sorta di muffetta colore senape, momentaneamente l'ho utilizzato non avendo altro e già lì hanno iniziato ad ingiallire le foglie nella parte bassa,al che appena arrivato il terreno nuovo l'ho sostituito.

Dopodiché sembravano stare meglio,anche se le foglie sottostanti oramai erano seccate e cadute. Al che ,sempre in ritardo alle mie regolari abitudini, ho effettuato il topping su entrambe e tecnica di stretching su cookies.(tecnica già sperimentata negli anni precedenti)
in tutto ciò vengono innaffiate secondo il termometro del pH suolo ,test del vaso pesante e con fertilizzanti (circa ogni 2/massimo 3 giorni).
Sono state al sole in diverse giornate di caldo torrido e poco ventilato, purtroppo non ero a casa e non avevo una rete ombreggiante .ora sono all'ombra (luce indiretta /diretta)

Queste sono state le mie pecche.
Adesso dopo tutto questo caos,il problema è che le piante si sono bloccate da circa due settimane.la cookies ha delle foglie gialle/verdi che poi ingialliscono e cadono come le precedenti,nella parte inferiore,mentre l'altra sempre parte inferiore ha qualche foglia bruciata dal sole a causa dell'olio di neem e qualcuna piccola caduta.
Sto combattendo anche con insetti come ragni e moscerini,per questo l'olio di neem 🤦.
la piccola pare stia meglio,l'altra non riesco proprio a capire se possa avere anche qualche mancanza.
Ps:ho ordinato sempre stessa linea madame grow il prodotto per abbassare il pH,ancora non mi è arrivato,proverò anche con quello.

Qualcuno ha qualche consiglio /aiuto?
 

Lady_Shinigami

New member
Ciao a tutti.
Sono nuova sul forum,ho letto diversi post interessanti e notato molti coltivatori capaci e acculturati sull'argomento,di conseguenza ho deciso di iscrivermi per chiedere un aiuto/parere.
(Premetto che non sono espertissima ).
Questo è il mio 3 anno che metto delle piantine.
Ho già avuto qualche problema in precedenza con le altre,ma leggendo e facendo test ho risolto.
Quest'anno ne ho messe due,solo ho cambiato location e quindi ho avuto qualche problemino di spostamento/abitudini ed in più nel primo mese non le ho potute seguire benissimo.

Coltivo outdoor in terrazza,zona sul mare.(dalle 8 alle 20 c'è sole)
Ho utilizzato vasi definitivi da 35L.
Terreno biobizz all mix (Utilizzato anche negli anni precedenti ) e Easy roots mix di micorrize
Semi femminizzati Cookies gelato e AMG -amnesia Mac ganja.
Fertilizzanti madame grow (già utilizzato negli anni precedenti )

la cookies gelato nata il 13 maggio ,l AMG il 29 maggio ( messe tardi purtroppo ,in genere le metto già marzo/aprile)

i problemi che stanno avendo io credo siano dovuti a un eccessivo stress e problemi di leggero pH alto 7,5 ,ma vorrei avere un parere da esperti.

le piante hanno subito due travasi a distanza di 2/3 settimana,poiché avevo ordinato il terreno light mix biobizz, otticamente sembrava aver fatto una sorta di muffetta colore senape, momentaneamente l'ho utilizzato non avendo altro e già lì hanno iniziato ad ingiallire le foglie nella parte bassa,al che appena arrivato il terreno nuovo l'ho sostituito.

Dopodiché sembravano stare meglio,anche se le foglie sottostanti oramai erano seccate e cadute. Al che ,sempre in ritardo alle mie regolari abitudini, ho effettuato il topping su entrambe e tecnica di stretching su cookies.(tecnica già sperimentata negli anni precedenti)
in tutto ciò vengono innaffiate secondo il termometro del pH suolo ,test del vaso pesante e con fertilizzanti (circa ogni 2/massimo 3 giorni).
Sono state al sole in diverse giornate di caldo torrido e poco ventilato, purtroppo non ero a casa e non avevo una rete ombreggiante .ora sono all'ombra (luce indiretta /diretta)

Queste sono state le mie pecche.
Adesso dopo tutto questo caos,il problema è che le piante si sono bloccate da circa due settimane.la cookies ha delle foglie gialle/verdi che poi ingialliscono e cadono come le precedenti,nella parte inferiore,mentre l'altra sempre parte inferiore ha qualche foglia bruciata dal sole a causa dell'olio di neem e qualcuna piccola caduta.
Sto combattendo anche con insetti come ragni e moscerini,per questo l'olio di neem 🤦.
la piccola pare stia meglio,l'altra non riesco proprio a capire se possa avere anche qualche mancanza.
Ps:ho ordinato sempre stessa linea madame grow il prodotto per abbassare il pH,ancora non mi è arrivato,proverò anche con quello.

Qualcuno ha qualche consiglio /aiuto?
 

Creeperpark

Well-known member
Mentor
Devi ombreggiare le piante finché non si abituano al caldo. Ho realizzato dei vestiti da ombra per proteggere le giovani piante in vaso. Avvolgo le pentole con un panno di cotone per mantenere il calore lontano dalle radici.😎

IMG_1985.JPG
IMG_1984.JPG
 

Lady_Shinigami

New member
Devi ombreggiare le piante finché non si abituano al caldo. Ho realizzato dei vestiti da ombra per proteggere le giovani piante in vaso. Avvolgo le pentole con un panno di cotone per mantenere il calore lontano dalle radici.😎

View attachment 18729208 View attachment 18729209
Bella idea 😍
Proverò a sistemarle in questo modo .
Grazie mille 😊
Ps: dato che sono nuova e non capisco molto il forum ,ieri avevo provato ad inserire le foto si vedono per caso 🤔 ?
 

40degsouth

Well-known member
Hey everyone, sounds like things are really hot up there in the north. It was-8 in the coldest part of where l am the other day.
I’m thinking that there is a bit more going on than just heat, which I do believe is a major issue as well Lady Shinigami. I’m going to list a few thoughts for your consideration and perhaps some of them might help you out.
1: Under watering, are the leaves drooping by the end of the day?
2: Over fertilising, l remember something about nutrient salts becoming over available when the plants have heat stress, I’ll have to do a bit of research on this one because I can’t really remember but if you think this might be a possible cause flush the pots with fresh water and start fertilising again when you see a bit of new growth.
Come to think of it l also remember something about calcium and heat stressed plants too🤔🤔
3: like everyone’s been saying, shade the plants and the pots with cardboard. Plant growth slows to a near halt (unless they’re specifically bred for it) when temperatures start exceeding 30degC. They’re cooking.
4: Some foliars such as neem and sulphur should not be applied when temperatures exceed 30degC. Best practice is morning or evening, depending what you’re spraying for.
If l think of anything else I’ll post it up.
Cheers,
40
 

AlphaCentaury78

Active member
Ciao e benvenuta sul forum.
Se tutto andrà bene al raccolto ti ritroverai dei bei mostri😆.
Riguardo al caldo consiglio sempre di posizionare le piante in un luogo che garantisca alle piante almeno un paio di ore di ombra nelle ore più calde onde evitare problemi di stress da calore.
Poi, se non ho letto male, fert irrighi ogni 2/3 giorni. Ti conviene alternare un’irrigata di sola acqua a quella con i fertilizzanti.
Se hai fatto un travaso da poco non ti conviene dare altri fertilizzanti. Con l’All Mix si è coperto per 4 settimane e poi hai un vaso da 35 lt che di terra ne contiene un bel po’.
Le foglie che seccano in basso possono essere causate da stress per eccesso di fertilizzante e per un ph non regolato a dovere con un assorbimento non corretto di N, anche se poi a detta di molti in terra non conta molto la regolazione del ph in quanto il sub fa da effetto tampone.
Come fertilizzanti usi prodotti Madame Grow che se non erro dovrebbero essere biologici. Comunque occhio ai dosaggi e le somministrazioni continue perché anche se bio (e in teoria non dovrebbero bruciarti la pianta) potresti avere un accumulo di sali nel terreno, perché con il bio l’assimilazione avviene in tempi più lenti rispetto a quelli di sintesi e quindi molti pensano che non funzioni e tendono a bombardare le piante con i risultati sopra citati.
Buon coltivo.
 

AlphaCentaury78

Active member
Per i parassiti usa olio di neem con sapone potassico ( o anche solo il neem ). Visto che non sono in fioritura fai applicazioni ogni 5 gg nelle ore più fresche ( dalle 19 in poi ) oppure se sei invasa usa il piretro o qualche macerato.
 

Creeperpark

Well-known member
Mentor
Hey everyone, sounds like things are really hot up there in the north. It was-8 in the coldest part of where l am the other day.
I’m thinking that there is a bit more going on than just heat, which I do believe is a major issue as well Lady Shinigami. I’m going to list a few thoughts for your consideration and perhaps some of them might help you out.
1: Under watering, are the leaves drooping by the end of the day?
2: Over fertilising, l remember something about nutrient salts becoming over available when the plants have heat stress, I’ll have to do a bit of research on this one because I can’t really remember but if you think this might be a possible cause flush the pots with fresh water and start fertilising again when you see a bit of new growth.
Come to think of it l also remember something about calcium and heat stressed plants too🤔🤔
3: like everyone’s been saying, shade the plants and the pots with cardboard. Plant growth slows to a near halt (unless they’re specifically bred for it) when temperatures start exceeding 30degC. They’re cooking.
4: Some foliars such as neem and sulphur should not be applied when temperatures exceed 30degC. Best practice is morning or evening, depending what you’re spraying for.
If l think of anything else I’ll post it up.
Cheers,
40
No fertilizers just Happy Frog and rainwater only. With the shade fabric, they are growing slowly. 😎
 

Lady_Shinigami

New member
Hey everyone, sounds like things are really hot up there in the north. It was-8 in the coldest part of where l am the other day.
I’m thinking that there is a bit more going on than just heat, which I do believe is a major issue as well Lady Shinigami. I’m going to list a few thoughts for your consideration and perhaps some of them might help you out.
1: Under watering, are the leaves drooping by the end of the day?
2: Over fertilising, l remember something about nutrient salts becoming over available when the plants have heat stress, I’ll have to do a bit of research on this one because I can’t really remember but if you think this might be a possible cause flush the pots with fresh water and start fertilising again when you see a bit of new growth.
Come to think of it l also remember something about calcium and heat stressed plants too🤔🤔
3: like everyone’s been saying, shade the plants and the pots with cardboard. Plant growth slows to a near halt (unless they’re specifically bred for it) when temperatures start exceeding 30degC. They’re cooking.
4: Some foliars such as neem and sulphur should not be applied when temperatures exceed 30degC. Best practice is morning or evening, depending what you’re spraying for.
If l think of anything else I’ll post it up.
Cheers,
40
Ciao @40degsouth
Innanzitutto grazie mille per la risposta.
Le temperature nella mia zona da marzo sono spesso così elevate,anche se quest'anno è un po più elevato del solito. Siamo arrivati anche vicino ai 36°.
Ho apportato la modifica consigliata da @Creeperpark con un lenzuolo di cotone attorno ai vasi e cercato di metterle all'ombra .
Le foglie per ora sembrano stabili,finora nella parte bassa avevano perso delle foglie che si erano ingiallite.
Acqua e olio di neem sempre e solo o mattina presto o dopo tramonto.
Vedremo nella prossima settimana se ci sarà qualche evoluzione.
 

Lady_Shinigami

New member
Ciao e benvenuta sul forum.
Se tutto andrà bene al raccolto ti ritroverai dei bei mostri😆.
Riguardo al caldo consiglio sempre di posizionare le piante in un luogo che garantisca alle piante almeno un paio di ore di ombra nelle ore più calde onde evitare problemi di stress da calore.
Poi, se non ho letto male, fert irrighi ogni 2/3 giorni. Ti conviene alternare un’irrigata di sola acqua a quella con i fertilizzanti.
Se hai fatto un travaso da poco non ti conviene dare altri fertilizzanti. Con l’All Mix si è coperto per 4 settimane e poi hai un vaso da 35 lt che di terra ne contiene un bel po’.
Le foglie che seccano in basso possono essere causate da stress per eccesso di fertilizzante e per un ph non regolato a dovere con un assorbimento non corretto di N, anche se poi a detta di molti in terra non conta molto la regolazione del ph in quanto il sub fa da effetto tampone.
Come fertilizzanti usi prodotti Madame Grow che se non erro dovrebbero essere biologici. Comunque occhio ai dosaggi e le somministrazioni continue perché anche se bio (e in teoria non dovrebbero bruciarti la pianta) potresti avere un accumulo di sali nel terreno, perché con il bio l’assimilazione avviene in tempi più lenti rispetto a quelli di sintesi e quindi molti pensano che non funzioni e tendono a bombardare le piante con i risultati sopra citati.
Buon coltivo.
Ciao grazie mille 😁
E grazie anche per la risposta 😊
Se andasse tutto bene mi potrei trovare delle belle bambine 🤣 anche se in misura ridotta rispetto agli altri anni 😆
Allora per quanto riguarda i fertilizzanti io mi sono trovata bene con madame grow cercando di applicare la loro tabella per le autofiorenti (hanno solo quella)alle femminizzate,e su loro consiglio mi hanno detto di fare doppia settimana alla stessa dose così da allungare i tempi.
Per il sole purtroppo come descritto sopra sono state un po' eccessivamente sotto il sole 🤦 ora le ho messe all'ombra quasi totale e messo un lenzuolo attorno ai vasi.
Il pH il termometro mi dà 7,5/7,8 e ho acquistato il prodotto per abbassarlo ma arriverà questa settimana e proverò anche con quello ad abbassarlo un po' a 7 vediamo se aiuta.
Nel frattempo dovrebbe arrivarmi anche la rete ombreggiante e le sistemo meglio.
Aggiornerò settimana prossima il post sperando di vedere anche un minimo cambiamento 😵🤞
 

Lady_Shinigami

New member
Niente fertilizzanti, solo Happy Frog e solo acqua piovana. Con il tessuto ombreggiante, crescono lentamente.😎
@Creeperpark i fertilizzanti li do perché il primo anno senza ho fatto danni ,avevano carenze di qualsiasi genere 🤣
In realtà a me con il tessuto ombreggiante gli altri anni crescevano benissimo e anche velocemente. Quest'anno senza rete ombreggiante mi si sono bloccate 🤦
spero di riprenderle appena mi arriva rete ombreggiante e prodotto ph🤞
Ps: con il lenzuolo attorno al vaso oggi hanno preso meno calore del solito ho notato ...anche se comunque era abbastanza caldo a fine giornata 😵
Vi aggiorno la prossima settimana.
Grazie mille per ora 😊
 

Creeperpark

Well-known member
Mentor
Chasing PH and creating radical swings can also cause the symptoms you’re describing along with shocking and retarding plant development.
40
You're right about radical pH swings can cause problems.
It all starts with water, in reality, pH swings are natural and never fixed. When hydrogen exchanges with nutrients and the plants use the nutrients the pH changes or returns to equilibrium. When I give my plants water that's 6.2 pH the Hydrogen leaves, and as the soil dries out the pH rises to 7 or above. The pH is kind of like a yo-yo you have highs and lows both being important. 😎
 

Lady_Shinigami

New member
Inseguire il PH e creare oscillazioni radicali può anche causare i sintomi che stai descrivendo insieme a uno sviluppo scioccante e ritardante delle piante.
40
Si infatti avevo pensato a un leggero squilibrio del pH che mi porta 7,5/7,8 in genere e stress da eccessivo calore più i traumi di travaso ecc 🤦
attendo il prodotto per abbassare il pH e vediamo...per ora ho messo le reti ombreggianti e lenzuolo attorno ai vasi...se riesco a postare le foto domani vi aggiorno 🤞
grazie mille comunque siete gentilissimi 🔝
 

Lady_Shinigami

New member
Hai ragione sul fatto che gli sbalzi radicali del pH possono causare problemi.
Tutto parte dall'acqua, in realtà gli sbalzi di pH sono naturali e mai fissi. Quando l'idrogeno si scambia con i nutrienti e le piante utilizzano i nutrienti, il pH cambia o ritorna all'equilibrio. Quando do alle mie piante acqua a 6,2 pH, l'idrogeno lascia e quando il terreno si asciuga il pH sale a 7 o superiore. Il pH è un po' come uno yo-yo, hai alti e bassi entrambi importanti.😎
Giusto...ma non deve salire oltre il 7 corretto?giusto per capire se anche un ulteriore problema potrebbe essere quello 🤣
 

AlphaCentaury78

Active member
Si corretto. Il giusto range è dal 6 al 7. Io personalmente lo porto a 6.5 fino alla seconda/ terza settimana di fioritura. Poi lo abbasso a 6.3.
7 è il limite massimo. Se riesci portalo tra 6.5 max 6.8.
Ma occhio perché quando userai i fertilizzanti sia bio che di sintesi (diciamo quasi tutti!) tenderanno a portarti giù il ph. Quindi prima metti i fertilizzanti, poi misuri la soluzione possibilmente con un misuratore digitale del ph e poi in base a quanto è alto lo regoli con il ph-.
Spero di esserti stato di aiuto.
Buon coltivo
 
Top