Register ICMag Forum Menu Features Search Today's Posts Mark Forums Read
You are viewing our:
in:
Forums > IC Magazine > International Forums > Italian > L'angolo di Seedsman > Seedsman Grow Contest 2018 - INDOOR - Mamma Mia, PA x MK, Big Nugs

Thread Title Search
Seedsman: semi di cannabis di alta qualita
Post Reply
Seedsman Grow Contest 2018 - INDOOR - Mamma Mia, PA x MK, Big Nugs Thread Tools
Old 06-04-2018, 12:43 AM #11
Goof
Member

Goof's Avatar

Join Date: Mar 2017
Location: sulle nuvole
Posts: 818
Goof has disabled reputation
Quote:
Originally Posted by ciumbia+ View Post
Finalmente riesco a partire col contest senza il rischio di far saltare il contatore.

Selezionato i semi (1 per ogni strain) con un metodo altamente scientifico: il primo che é uscito da ogni confezione

View Image

Siccome le buste le conservo nello scomparto della verdura del frigorifero faranno qualche giorno a temperatura ambiente prima di finire in ammollo per iniziare la germinazione: pare che cosí facendo si faccia credere ai semi che l'autunno sia finito ed al loro interno inizino ad uscire dalla stasi. Vero o no (visto che li conservo in frigo) non mi costa nulla tenere per 4-5 giorni i semi a temperatura ambiente prima di iniziare a farli germinare in acqua.

Per i semi di verdura dell'orto che pregermino uso la tecnica dell' OSMOPRIMING e ho deciso di utilizzarla anche per questi semi "nobili" così da movimentare un poco il grow diary (dato che col setup basico di questo ciclo altrimenti sarebbe pallosissimo seguire questo 3d).

Con l'osmopriming è possibile ottenere un'imbibizione del seme più "dopata" che con la sola acqua con una più veloce attivazione di tutti i processi biochimici che intervengono nel corso del processo germinativo; ciò avviene immergendo i semi in una soluzione ad alta pressione osmotica per 24 ore anziché usare solamente acqua decantata. Si utilizzano diversi prodotti osmolari ma anche il comune sale da cucina può fornire buoni risultati in percentuale di 15gr per litro *.

L'applicazione di questo processo permette di portare la percentuale di germinazione quasi al 100% (soprattutto con semi vecchi e/o molto coriacei) riducendo nel contempo la durata del processo germinativo e la scalarità di emergenza in quanto tutti i semi così trattati hanno assorbito la giusta quantità d'acqua necessaria alla loro attivazione e quindi germineranno praticamente tutti assieme in una finestra temporale relativamente ristretta.
Unico accorgimento richiesto é di risciacquare bene i semi a fine trattamento per eliminare dalla loro superficie il NaCl che potrebbe bruciare la radichetta nelle prime 24 ore di germinazione.

*il solvente deve essere acqua demineralizzata o distillata ed il sale del normale sale grosso da cucina NON iodato.

Buona domenica amicici
Ola Ciumbia, anche te molto ordinato Complimenti... Seguo se posso... comunque sia ti faccio un Augurio per un buon Contest ..saluti
Goof is online now Quote


1 members found this post helpful.
Old 06-05-2018, 07:14 AM #12
ciumbia+
Member

ciumbia+'s Avatar

Join Date: Feb 2018
Posts: 293
ciumbia+ will become famous soon enoughciumbia+ will become famous soon enough
Grazie Goof, se riesci ogni tanto fa un salto qui: prometto un ciclo totalmente demenziale nelle soluzioni fai da te e alternative....... l'osmopriming é solo la punta dell'iceberg vedrai cosa mi sono inventato per la seconda parte della germinazione
ciumbia+ is offline Quote


2 members found this post helpful.
Old 06-05-2018, 09:53 AM #13
StRa
Señor Member

StRa's Avatar

Join Date: Jun 2009
Location: utopia
Posts: 2,638
StRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud of
bella ciumbia+!!!

anche io non conoscevo l' OSMOPRIMING!!! grazie per condividere....qui c'è sempre da studiare......e non si finisce mai di imparare!!! ahahah

per il resto buona partenza socio!

boom!
__________________
ॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐ

StRa is offline Quote


1 members found this post helpful.
Old 06-05-2018, 02:34 PM #14
Goof
Member

Goof's Avatar

Join Date: Mar 2017
Location: sulle nuvole
Posts: 818
Goof has disabled reputation
Quote:
Originally Posted by ciumbia+ View Post
Grazie Goof, se riesci ogni tanto fa un salto qui: prometto un ciclo totalmente demenziale nelle soluzioni fai da te e alternative....... l'osmopriming é solo la punta dell'iceberg vedrai cosa mi sono inventato per la seconda parte della germinazione
Come dice il nostro buon StRa..: "qui c'è sempre da studiare" quindi il grazie va sopratutto a te per condividere anche con noi idee e innovazioni, pertanto è d'obbligo il passaggio da queste parti, òa prospettiva di avere il 99% di successo in germinazione è da prendere in considerazione senz'altro ... grazie ancora Socio ...Saluto ..
Goof is online now Quote


1 members found this post helpful.
Old 06-07-2018, 09:40 PM #15
ciumbia+
Member

ciumbia+'s Avatar

Join Date: Feb 2018
Posts: 293
ciumbia+ will become famous soon enoughciumbia+ will become famous soon enough
in attesa dell'ammollo scrivo ancora due cose in merito all'osmopriming che non avevo specificato più sopra.

Un ulteriore vantaggio di questo sistema consiste nel fatto che si riduce notevolmente lo stress idrico a cui si sottopongono i semi quando si usano procedure di pregerminazione, infatti con h2o semplice si corre il rischio di imbibire troppo il seme, mentre con soluzione iperosmotica alle concentrazioni di cui sopra (15-20 gr/lt di NaCl) l'osmolarità del liquido é identica all'osmolarità ideale che ha ció che sta dentro al seme quando é idratato correttamente.

Copio incollo da wikipedia:

Schematicamente, in un seme si distinguono tre parti: l'embrione, il tessuto nutritivo o parenchima, e i tegumenti, che circondano e proteggono il tutto.

L'embrione riproduce la struttura della futura pianta adulta; in esso sono riconoscibili un abbozzo del futuro fusto, uno della radice e una o più foglie embrionali o cotiledoni.
Il tessuto nutritivo è rappresentato dall'endosperma o albume, cellularizzato o meno, carico di sostanze di riserva. Contiene glucidi, lipidi e proteine, in proporzioni variabili a seconda delle specie. A maturità, nei semi delle dicotiledoni tali sostanze sono accumulate nelle foglie cotiledonari, che si ingrossano fino a sostituire l'endosperma. Nel complesso, le sostanze di riserva sono di varia natura: nei cereali, come frumento e mais, prevalgono i glucidi (circa il 75% della sostanza fresca); in legumi, quali il fagiolo, sono prevalenti le proteine (sino al 40%), mentre i lipidi prevalgono nei semi di arachide e di colza (circa il 40%).
Esso deriva dall'endosperma triploide nelle angiosperme o dall'accrescimento del gametofito femminile dell'ovulo nelle gimnosperme.
I tegumenti, che prendono il nome di "testa" (sostantivo maschile), proteggono le parti vitali del seme dall'azione immediata degli agenti esterni e garantiscono ad esso una fase di dormienza prima della germinazione, affinché questa avvenga nelle condizioni ambientali più favorevoli.

Tornando a noi, quindi, con l'osmopriming si fa in modo che ogni seme (vecchio o giovane, secco o umido) assorba o ceda la giusta quantità di liquido ottimale per far si che l'endosperma abbia la densità ideale per iniziare il processo di germinazione (ed é per questo che tutti i semi così trattati hanno una finestra di emergenza molto ridotta) ne più (seme troppo impregnato) ne meno (seme troppo asciutto) così da ridurre al minino il periodo in cui il seme messo a germinare sta nel media da noi scelto prima dell'emergenza; evitando così, grazie alla riduzione del tempo tra la messa a dimora e l'emergenza, di indurci in tentazione bagnando quella volta in più o in meno....... tutto ciò che ci aiuta a non accoppare il seme nelle prime 48-72 ore secondo me è utile

Benvenuto Osmopriming

ciumbia+ is offline Quote


4 members found this post helpful.
Old 06-08-2018, 12:24 PM #16
StRa
Señor Member

StRa's Avatar

Join Date: Jun 2009
Location: utopia
Posts: 2,638
StRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud ofStRa has much to be proud of
Grazie Ciumbia+ per l'approfondimento in merito all'osmopriming !

la germinazione è sempre una fase critica.......io personalmente mi trovo bene a far germinare con scottex umidi in ambiente ermetico a temperature attorno ai 25°C....vedo che nel giro di 48 hr i semi vitali prendono il volo!

boom!
__________________
ॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐॐ

StRa is offline Quote


1 members found this post helpful.
Old 06-08-2018, 10:02 PM #17
ciumbia+
Member

ciumbia+'s Avatar

Join Date: Feb 2018
Posts: 293
ciumbia+ will become famous soon enoughciumbia+ will become famous soon enough
Lo scottex non si discute socio!
Infatti dopo la prima fase di pregerminazione anche io lo preferisco (ne parlerò nei prossimi post) perché così facendo si evita di fare posatelle di semi non vitali.
Se si usa una buona tecnica (che documenteró con foto step by step) per spostare il germoglio nel medium di crescita da semenzale senza fare danni ci vedo solo dei pro e nessun contro.

boom anche a te
ciumbia+ is offline Quote


1 members found this post helpful.
Old 06-10-2018, 08:07 PM #18
ciumbia+
Member

ciumbia+'s Avatar

Join Date: Feb 2018
Posts: 293
ciumbia+ will become famous soon enoughciumbia+ will become famous soon enough
Preparato la soluzione iperosmotica



e messo a bagno i semi ognuno con la sua bella etichetta attaccata al bicchiere in modo da non fare casini con gli strain da subito



ora, non so se é perché Seedsman commercializza semi freschi e ben asciugati/idratati o se é il bagno di sale o se tutte e due le cose ma, dopo solo 4 ore



tutti i semi che galleggiano ad un dito dal fondo dei bicchieri..... mi sa che il trasporto in scottex per la germinazione iniziale é anticipato a 12 ore anziché 24.

Che bella domenica!!!!!!
ciumbia+ is offline Quote


1 members found this post helpful.
Old 06-10-2018, 10:07 PM #19
Pablitos
Member

Pablitos's Avatar

Join Date: Jan 2018
Posts: 418
Pablitos has a spectacular aura aboutPablitos has a spectacular aura aboutPablitos has a spectacular aura about
Quote:
Originally Posted by ciumbia+ View Post

ora, non so se é perché Seedsman commercializza semi freschi e ben asciugati/idratati o se é il bagno di sale o se tutte e due le cose ma, dopo solo 4 ore

Hola Ciumbia!

ho pochissima esperienza ma devo dire che pure io ho notato una certa qualità dei semi seedsman, rispetto ad altri usati prima già dopo 12 ore nel bicchiere con acqua del sindaco davano tutti segni di apertura in tutti e 3 gli strain provati!

Prossima volta voglio provare questa tecnica pure io, grazie dell condivisione e buon contest!

__________________
.
.
.


1° Ciclo - idro Waterfarm x 2 + led -----> CONCLUSO

2° Ciclo - Idro DW + led-----> CONCLUSO

3° Ciclo - Idro DW + 300w COB-----> IN CORSO
Pablitos is online now Quote


Old 06-11-2018, 11:44 PM #20
ciumbia+
Member

ciumbia+'s Avatar

Join Date: Feb 2018
Posts: 293
ciumbia+ will become famous soon enoughciumbia+ will become famous soon enough
Grazie per il passaggio e per il feedback sulla mia ipotesi relativa ai semi Pablitos, spero di leggerti ancora in queste pagine nei prossimi mesi.

Visto quanto sopra, colto alla sprovvista, ho dovuto anticipare un poco i tempi di passaggio dalla pregerminazione all'inizio della fase di germinazione vera e propria: poco male! ho semplicemente usato acqua minerale invece che acqua decantata.

Attenderó l'uscita della radichetta prima di inserire i semi germogliati nel substrato di crescita e quindi

VAI DI SCOTTEX !!!!!

Occorrente:



- acqua minerale "leggera" per sciacquare i semi dalla salamoia di NaCl e per imbibire il tovagliolino assorbente

-contenitore similtupperware a chiusura ermetica

-colino per risciacquare i semi (in caso di osmopriming) o comunque sempre utile per ribaltarci dentro il bicchiere coi semi affondati e passarli dal colino allo scottex senza doversela menare con pinzette, retini, cannuccette da aspirare, lenze da surfcasting o arpioni da baleniere.

-tazza in cui far defluire l'acqua da mettere sotto al colino: diffidate della sicurezza di farlo direttamente sul lavandino perché la sfiga é sempre dietro l'angolo

- due tovagliolini di tessuto assorbente bello spesso e che non si sciolga o decomponga a contatto con l'acqua o quattro fogli di scottex: da qui il nome del metodo....

.......a questo proposito, ma secondo voi la scottex perché non ha ancora sfruttato commercialmente questa peculiarità del suo prodotto? pensate invece della massaia, nello spot, un rastone con un bong acceso e in sottofondo la voce "scottex... non germinerai con niente altro"...... fosse che preferiscono non essere associati alla cannabis? io nel dubbio uso tovaglioli generici di pari qualita, poi quando verranno allo scoperto, eventualmente, userò i loro rotoli.

Tornando in thread, io utilizzo questo sistema:



piego un tovagliolino in modo da avere almeno quattro strati di tessuto e li dispongo sul fondo del contenitore, bagno goccia a goccia fino a che la carta non è tutta imbibita, inclino il contenitore a quasi 90° e faccio uscire l'acqua in eccessso; se il tovagliolo scivola giù dal vassoio o tende ad accartocciarsi vuol dire che é troppo imbibito e con le dita lo strizzo fino a che non raggiunge l'imbibimento che non lo fa piu spostare quando metto in perpendicolare il contenitore.



poi ci sistemo sopra i semi cercando di mantenere piu spazio possibile tra gli stessi e stando ad almeno due dita dai bordi;
in questo caso, dovendo tracciare gli strain per non fare i miei soliti casini, ho messo un etichetta poco più sopra ogni seme a ricordarmi chi é cosa. I due semi in piu sono fuori contest e fanno parte della mia programmazione di coltivo in vista della pausa invernale.



copro i semi con altri 4 strati di tovagliolo, reidrato e ripeto i passaggi di cui sopra per ottenete il giusto imbibimento, chiudo il contenitore e..........


......... continua sotto
ciumbia+ is offline Quote


Post Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off


All times are GMT +2. The time now is 04:39 PM.




This site is for educational and entertainment purposes only.
You must be of legal age to view ICmag and participate here.
All postings are the responsibility of their authors.
Powered by: vBulletin Copyright ©2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.