Register ICMag Forum Menu Features Search Today's Posts Mark Forums Read
You are viewing our:
in:
Forums > IC Magazine > International Forums > Italian > Le Bolle di Famine

Thread Title Search
Post Reply
Le Bolle di Famine Thread Tools
Old 07-31-2020, 09:38 PM #1061
Famine
Senior Member

Famine's Avatar

Join Date: Aug 2017
Location: In fondo della discesa, all'inizio della salita!
Posts: 3,530
Famine has disabled reputation
Ti do ragione che sempre Maria è. Ti dico dalla mia umile esperienza avendo provato molte razza, ti posso dire che senti proprio la differenza fra una pianta è l'altra. Questa cosa è soggettiva, per dire a te piacciono a feno chees e a me proprio non mi piacciono e preferisco altri sapori. Le Seed si sono specializzate in questo quelle serie. Tu avendo più esperienza di me ti sei trovato lo Strain che ti piace, io ne ho dovuti provare molti prima di trovare quelli che mi agradano. Da qui poi posso partire come fai te che alla fine è la suzione migliore. Pianta che conosco da diverse generazioni, zero sbattimento x coltivarla vo a memoria.
Alla fine è quello che sto cercando
Famine is online now Quote


2 members found this post helpful.
Old 07-31-2020, 10:05 PM #1062
Tempoepazienza
Senior Member

Tempoepazienza's Avatar

Join Date: Oct 2016
Posts: 3,235
Tempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to allTempoepazienza is a name known to all
Quote:
Originally Posted by Famine View Post
Ti do ragione che sempre Maria è. Ti dico dalla mia umile esperienza avendo provato molte razza, ti posso dire che senti proprio la differenza fra una pianta è l'altra. Questa cosa è soggettiva, per dire a te piacciono a feno chees e a me proprio non mi piacciono e preferisco altri sapori. Le Seed si sono specializzate in questo quelle serie. Tu avendo più esperienza di me ti sei trovato lo Strain che ti piace, io ne ho dovuti provare molti prima di trovare quelli che mi agradano. Da qui poi posso partire come fai te che alla fine è la suzione migliore. Pianta che conosco da diverse generazioni, zero sbattimento x coltivarla vo a memoria.
Alla fine è quello che sto cercando
ragionare con te mi fa capire un po quello che voi sul forum discutete spesso ( strain ).
Approfondirò certamente ma ti assicuro che tutti questi nomi sono stati messi e creati solo per soldi ma poi il risultato rimane più/o meno quello.
Sono un vecchio stampo ed ho trovato poche differenze nelle diverse e tante Marie fumate da 30 anni ad oggi, l'unica differenza che trovavo a volte"erba diversa con effetti strani dovuti a trattamenti fatti tipo ammoniaca".
Tempoepazienza is offline Quote


1 members found this post helpful.
Old 07-31-2020, 10:26 PM #1063
Famine
Senior Member

Famine's Avatar

Join Date: Aug 2017
Location: In fondo della discesa, all'inizio della salita!
Posts: 3,530
Famine has disabled reputation
Non so dirti Tempo sarà che ho un palato fine o sono molto recettivo sul fumare Maria. Ti assicuro io sento la differenza di odori e sapori delle varie razze, anzi ti dirò anche i differenti effetti. Come ti ho detto le Seed serie su queste cose hanno fatto passi da gigante rispetto a qualche ventennio fa.
Sarebbe ora che anche tu provassi una di queste razze, se ricerchi trovi quello che ti aggrada e con poca spesa sei apposto x altri 20 anni. Ti darebbe un po' di pepe al coltivo
Famine is online now Quote


1 members found this post helpful.
Old 08-01-2020, 08:57 AM #1064
Mars Hydro Led
Garden Partner

Mars Hydro Led's Avatar

Join Date: Aug 2018
Posts: 2,632
Mars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivorMars Hydro Led is a survivor
Quote:
Originally Posted by Famine View Post
11rose,cima principale.
View Image

Cima laterale

View Image

View Image

A lei ho dato 10l di h2o+60ml/l P+20ml/l di K+ 5g di melassa.
Foto di gruppo del gruppo acqua.
View Image

Grow al completo.
View Image

Ci sentiamo in giro....

Sembra fantastico
Mars Hydro Led is online now Quote


1 members found this post helpful.
Old 08-01-2020, 10:26 AM #1065
ciumbia+
Senior Member

ciumbia+'s Avatar

Join Date: Feb 2018
Location: Spostati,spostati... ecco mi hai pestato i piedi!
Posts: 1,361
ciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud ofciumbia+ has much to be proud of
Temp, ti faccio un riassunto tipo Bignami:

Tutti gli esseri viventi hanno un loro specifico codice genetico dato dal DNA il quale è composto da 2 striscie unite di RNA, so che sembra difficile ma non lo è se si fa finta che l'RNA sia un colore ed il DNA il miscuglio di 2 colori primari, quindi se vuoi fare il verde prendi RNA giallo e RNA azzurro e ti ritrovi del DNA verde e così via all'infinito a seconda dei colori primari che usi per mischiare.
Ogni essere vivente ha quindi un GENOTIPO ovvero un colore (secondo il nostro esempio) specifico per la sua SPECIE dato dal DNA.
2 RNA di specie diverse, ad esempio di Uomo e di Cetriolo non si combineranno mai perché sono colori diversi come chimica, la nitro non si mescola con l'acrilico perché fanno reazione chimica..... in biologia si dice che non sono incrociabili, mescolare i colori significa incrociare (cross) che è quello che fanno gli ibridatori (breeders) prendendo colori compatibili (della stessa razza/genoma) e mescolandoli in diluizioni diverse per avere colori più chiari o più scuri: 2 gocce di giallo e 5 di azzurro danno un verde scuro, al contrario il verde sarà più chiaro; questa differenza di tonalità fa la differenza tra piante della stessa specie (colori di base compatibili) per cui ad una famiglia di piante uguali come ad esempio le Solenacce (pomodori) corrispondono sottofamiglie diverse a seconda di come di sono evolute nei millenni (il miscuglio di colori base che ha fatto madre natura) e quindi avremo o Melanzane o Pomodori o Patate, frutti diversi ma con DNA compatibili che ad esempio possono reggere l'innesto tra di loro senza "rigetto" ma non si impollinano l'un l'altro. Quindi piante della stessa famiglia con GENOTIPI diversi (sottofamiglia) non si impollinano (anche se di base il DNA è simile) ma si possono innestare perché sono della stessa famiglia (ad esempio acrilico).

Sapendo ciò possiamo però essere certi che piante della stessa sottofamiglia possono impollinarsi l'una con l'altra e qui salta fuori il FENOTIPO: non tutti i pomodori sono uguali, a seconda di dove sono cresciuti la natura ha fatto si che si autoselezionassero facendo vivere ed impollinare solo quelli più adatti a quella zona climatica.... gli altri morivano (selezione naturale) perché non avevano il FENOTIPO (strategia evolutiva di sopravvivenza) adatto a quel clima e terreno.
I tuoi pomodori Tondi Lisci un tempo erano neri, piccoli e rugosi nella loro patria natia (centro america) poi un merdoso conquistadores ha riportato i semi in Europa (climi e terreni diversi) e raccolto dopo raccolto per selezione naturale (solo le piante più adatte terminano il ciclo) il GENOTIPO si è adattato al nuovo clima/terreno scegliendo le caratteristiche più adatte a sopravvivere li scegliendo il FENOTIPO (caratteristica di sopravvivenza) più adatto; la buccia nera era un casino perché sotto al sole della Valle dei mulini si bruciava e quindi ha iniziato a virare verso il chiaro (rosso), la forma è diventata liscia perché offriva meno resistenza al vento, il frutto è diventato più grosso perché il terreno arido richiede che i frutti diventino serbatoi e chi più ne ha più ne metta; nel frattempo anche l'olandese, il portoghese, l'inglese hanno seminato i semi originari a casa loro e hanno avuto a parità di GENOTIPO (pomodoro del centro america) delle piante con caratteristiche o fenotipo diversi ( rossi, gialli, grossi, piccoli, tondi, lunghi ecc). Ed è qui che madre natura ha smesso ed abbiamo iniziato noi incrociando POMODORI (stesso Genotipo) con caratteristiche (Fenotipo) diverse per creare varietà nuove e più adatte alle nostre esigenze.

La sintesi del pippozzo di cui sopra è la seguente:

Esiste solo una famiglia di Cannabis iniziale che nel tempo ed in continenti diversi si è modificata di caratteristiche scegliendo il fenotipo più adatto dando 3 sottofamiglie:

CANNABIS INDICA
CANNABIS SATIVA
CANNABIS RUDERALIS

ogni sottofamiglia si è ulteriormente modificata di caratteristiche a seconda del microclima e del terreno della Nazione in cui è cresciuta (Afgana, nepalese, ganja, kush ecc ecc) per sopravvivere ma sebbene forma odori gusto effetto siano diversi sono impollinabili tra di loro, questo vuole dire che se tu vuoi una pianta bassa ad alta resa e veloce dovrai impollinare tra di loro (cross)
indica/sativa/rudetalis e scegliere le piante più simili a ciò che vuoi per avere i semi, che rigerminerai e farai incrociare tra di loro riselezionando le più adatte per fissare il Fenotipo, forzando (tradotto strain) la dominanza di certe caratteristiche generazione dopo generazione per fissare il fenotipo in modo che percentualmente la maggior parte delle piante sia come tu volevi.
Ovvio che per fare questo ci vanno almeno 10 generazioni e centinaia di piante per volta da cui sceglierne 2 (1 maschio/1 fem) per ogni cross..... immagino che nessun breeders (ibridatore) investa in anni di selezione e ettari di luci.... fanno 2 semine (la prima per incrociare e la s3conda per fissare il fenotipo) su una decina di piante e mettono in commercio il nuovo strain, ovvio che ci sono serie possibilità che il seme sia instabile, se poi ci aggiungi che lo strain ha comunque nella sua memoria genetica (DNA) tutti i fenotipi di tutte le madri ed i padri dell'incrocio e che ogni GB/Cultivar di noi coltivatori (growers) è un mondo a se come clima/terreno ci sta che la SuperLemonHaze coltivata da te sia diversa dalla mia ... simile ma diversa perché le condizioni di crescita influenzano la prevalenza di un fenotipo piuttosto che di un altro.

Più semplice non te la potevo fare
ciumbia+ is offline Quote


3 members found this post helpful.
Old 08-01-2020, 11:33 AM #1066
Famine
Senior Member

Famine's Avatar

Join Date: Aug 2017
Location: In fondo della discesa, all'inizio della salita!
Posts: 3,530
Famine has disabled reputation
Grazie Ciumbia della spiegazione, detta da te si capisc molto meglio il concetto.
Famine is online now Quote


Old 08-01-2020, 11:59 AM #1067
Bagul
Newbie

Join Date: May 2017
Posts: 5
Bagul is on a distinguished road
Quote:
Originally Posted by ciumbia+ View Post
Tutti gli esseri viventi hanno un loro specifico codice genetico dato dal DNA il quale è composto da 2 striscie unite di RNA

Sei sicuro di aver compreso appieno i concetti base di genetica?

Bagul is offline Quote


Old 08-01-2020, 04:25 PM #1068
Famine
Senior Member

Famine's Avatar

Join Date: Aug 2017
Location: In fondo della discesa, all'inizio della salita!
Posts: 3,530
Famine has disabled reputation
Benvenuto qua Bagul, visto che hai tirato in ballo il tema e sembri afferrato, spiega tu come funziona la cosa
Famine is online now Quote


Old 08-01-2020, 04:42 PM #1069
Famine
Senior Member

Famine's Avatar

Join Date: Aug 2017
Location: In fondo della discesa, all'inizio della salita!
Posts: 3,530
Famine has disabled reputation
Aggiornamento. Purtroppo come al solito se non faccio una cazzata ad ogni ciclo non sono contento. Peccato che stavolta lo fatta grossa.
Box.

Si nota che la 11Rose è deperita.
Spiego cosa è accaduto, la settimana scorsa ho cambiato la soluzione e volevo dare zuccheri, cosa meglio della melassa. Avevo già provato in idro col DwC ma ho avuto molti problemi perché la melassa con l'ossigenatore crea schiuma e di conseguenza non fa respirare le radici e in quella occasione essendo più presente ero riuscito a prendere la pianta in tempo.
Col nft mi son detto non dovrei avere il problema di schiuma non avendo l'ossigenatore. Non ha fatto schiuma ma mi ha intasato la pompa e di conseguenza x 3 giorni la pianta non ha preso acqua, visto la situazione a metà settimana ho cambiato soluzione, ho lavato le radici croppando tutti i rami nell spostare.
Purtroppo non lo salvata, cmq non andrà persa la puliro e vedrò che ne esce, alla fine lo tagliata alla 8w di Fioritura. Peccato perché aveva un bel fusto.


Il lato positivo ho più spazio x le altre 2 piante in DwC.

Qui invece tutte insieme.


Unico intervento fatto dato 500ml di h2o alla Mohama.

Ci sentiamo in giro..
Famine is online now Quote


3 members found this post helpful.
Old 08-01-2020, 06:14 PM #1070
euricino
Newbie

Join Date: May 2020
Posts: 37
euricino is on a distinguished road
Sono un po' triste per te..
euricino is offline Quote


1 members found this post helpful.

Post Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off


All times are GMT +2. The time now is 02:27 PM.




This site is for educational and entertainment purposes only.
You must be of legal age to view ICmag and participate here.
All postings are the responsibility of their authors.
Powered by: vBulletin Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.